Basta che non si sappia in giro!.. (1976)

Pubblicato: 30 luglio 2012 in Commedia

basta che non si sappia in giro

Film composto da tre episodi diretti da tre registi diversi (come da tradizione consolidata nel cinema di genere italiano), “Basta che non si sappia in giro!..” è un’opera un po’ discontinua che parte un po’ lenta con il primo episodio ma poi prende quota con il secondo (il migliore) e infine si assesta con un buon terzo segmento. Un film decisamente gradevole e assolutamente privo di volgarità (con il sesso a farla, come spesso succede, da padrone) che vede alla sceneggiatura Age e Scarpelli, Luigi Magni e Castellano & Pipolo e alla regia Nanni Loy, Luigi Magni e Luigi Comencini. Protagonisti assoluti sono Monica Vitti e Nino Manfredi (che recitano entrambi in 2 episodi su 3), con Johnny Dorelli a fare da ottima spalla nel primo mentre le musiche sono affidate al maestro Trovajoli. Decisamente sottovalutato anche dagli estimatori delle commedie all’italiana (probabilmente a causa della sua scarsa reperibilità in video fino a poco tempo fa), merita invece tranquillamente almeno una visione e Manfredi nei panni del secondino è assolutamente strepitoso!

1° episodio: MACCHINA D’AMORE (regia Nanni Loy)

All’interno di una copisteria uno spiantato sceneggiatore cinematografico, Antonio Bormioli (Johnny Dorelli), detta alla dattilografa Armanda (Monica Vitti) il copione del suo prossimo film. Si tratta della storia di una donna di nome Amanda che, attraverso svariate vicissitudini e avventure a sfondo erotico, incontra sulla sua strada numerosissimi uomini e scopre di essere una autentica macchina d’amore, sempre pronta a regalare piacere al prossimo. Sempre più coinvolta dalla dettatura, Armanda finisce con l’immedesimarsi nel personaggio immaginando di essere lei stessa l’eroina protagonista…

bastachenonsisappia1

bastachenonsisappia2

2° episodio: IL SUPERIORE (regia Luigi Magni)

Durante l’ora d’aria scoppia una rivolta in un carcere ed il secondino Enzo Lucarelli (Nino Manfredi) viene sequestrato dai rivoltosi e preso in ostaggio. Rifugiatisi sul tetto, i detenuti protestano contro il regime detentivo e invocano una riforma carceraria che dia loro la possibilità di appagare periodicamente i propri appetiti sessuali con le rispettive mogli, fidanzate o comunque persone dell’altrui sesso anche per sensibilizzare l’opinione pubblica contro i sempre più frequenti rapporti “contro natura” che abitualmente si consumano dietro le sbarre; per questo motivo richiedono l’intervento del Ministro della Giustizia entro l’alba del giorno dopo, altrimenti sodomizzeranno la guardia carceraria presa in ostaggio! Terrorizzato dall’idea di subire l’atroce oltraggio, il pover’uomo vive un autentico incubo: colui che è stato designato per abusare materialmente di lui (Vittorio Mezzogiorno) spinge per anticipare i tempi, convinto che il Ministro non si farà vivo, mentre invece il capo della rivolta (Marzio Honorato) che fa da mediatore nelle trattative con il direttore del carcere (Lino Banfi) è più possibilista e temporeggia. E il tempo passa…

bastachenonsisappia3

bastachenonsisappia4

3° episodio: L’EQUIVOCO (regia Luigi Comencini)

Classica commedia degli equivoci legata allo scambio di persona: un ragioniere single con l’hobby del modellismo (Nino Manfredi) telefona ad una casa d’appuntamento richiedendo la compagnia di una signorina a domicilio. Ma alla sua porta, invece della ragazza squillo, bussa per prima una giovane e timida venditrice di enciclopedie porta a porta (Monica Vitti) che ha l’incarico di riscuotere una rata di 30.000 lire. Naturalmente ne succederanno delle belle…

bastachenonsisappia5

bastachenonsisappia6

bastachenonsisappiatitoli

Cast principale:

Monica Vitti

Nino Manfredi

Johnny Dorelli

Lino Banfi

Vittorio Mezzogiorno

Marzio Honorato

Isa Danieli

Regia: Nanni Loy, Luigi Magni, Luigi Comencini

Edizioni in dvd: Medusa

Formato video 1,85:1 anamorfico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...