100

Pubblicato: 16 novembre 2012 in Avvisi ai naviganti

… E siamo arrivati a 100 film… 100 film in 22 mesi, per una media di un film a settimana. Non male, vista la mia atavica pigrizia e il tempo sempre tiranno…

Indubbiamente 100 è già un discreto traguardo ma mi rendo conto che c’è ancora tanto, davvero tanto tanto cinema italiano anni ’70 da proporre ancora… Avrete il coraggio e la forza di resistere? 🙂

Intanto vi e mi auguro buone visioni e buon “centenario”… 😀

100 film

commenti
  1. Sonia ha detto:

    AUGURI!! 😀

  2. harpo71 ha detto:

    Bel traguardo, aspettiamo nuovi articoli e consigli sui film da andare a cercare.. Buon lavoro!

  3. fabritrave ha detto:

    Grazie,siete bravissimi.

  4. sep ha detto:

    complimentiiiiiiiii

  5. Complimenti… una passione davvero sentita e coltivata…

  6. johntrent70 ha detto:

    Grazie a tutti, troppo buoni. 🙂

  7. AlfredoRiva ha detto:

    Non posso che farti i miei complimenti e colgo l’occasione per chiederti una cosa: visto che abbiamo chiarito che alla base del nostro vizio c’è una grande nostalgia per gli anni ’70, perchè non includere anche film non italiani di quel decennio, magari in un’apposita sezione ? Beh, forse capisco la tua scelta di restringere il campo, parafrasando il titolo di uno dei nostri film, sarebbe TROPPO LAVORO PER UN UOMO SOLO…

    Continua così, ti tengo d’occhio.

  8. johntrent70 ha detto:

    In verità stavo pensando da un po’ di allargare la cornice temporale di due lustri, uno prima e uno dopo gli anni ’70, e quindi continuare il viaggio andando a ritroso fino al 1965 e in avanti fino al 1985. Non so, ci devo ancora pensare un po’ su…
    Sui film stranieri credo che ci vorrebbe un blog a parte… E anche tanto tanto tempo libero… 🙂

    • AlfredoRiva ha detto:

      Se posso esprimere il mio parere (mi rendo conto che la nostalgia è un feeling estremamente personale e dipende da esperienze soggettive) sono più settantiani gli ultimi anni 60 che i primi anni 80 (hai visto BOOGIE NIGHTS di Paul Thomas Anderson ? Lo spartiacque è la scena del capodanno 1980, e non a caso, anche se si tratta della storia del genere porno, lì finisce un’era…)
      Così ho sviluppato una certa elasticitá e ho incluso nella mia collezione MOVIES ’70 anche film come ad esempio NUDE SI MUORE (Antonio Margheriti, 1968) o addirittura SEI DONNE PER L’ASSASSINO (Mario Bava, 1964), oltre al giá citato (in un altro post) INTERRABANG (Giuliano Biagetti, 1969) e diversi altri. Ne ho inserito anche qualcuno del 1980 o 1981 al massimo, ma al momento non me li ricordo (e qualcosa vorrá dire).

      OK, ho detto la mia, se ti sembro troppo noioso dimmelo pure, non mi offendo. A risentirci.

  9. johntrent70 ha detto:

    Sul fatto che la fine dei ’60 sia più settantiana dell’inizio degli ’80 sono perfettamente d’accordo. E concordo anche sui titoli che hai citato (quello di Bava su tutti, fondamentale per millemila motivi… e ci sarebbero anche dozzine di western, tanto per cominciare)…
    Però anche nei primi anni ’80 ci sono guizzi di ottimo cinema italiano, soprattutto commedie (“Sapore di mare” dei Vanzina, “Più bello di così si muore” di Festa Campanile, il primo Troisi, i film con Celentano e Ornella Muti), qualche buon thriller (“Tenebre” di Dario argento o “L’avvertimento” di Damiano Damiani) e la nuova frontiera erotica inaugurata da Brass con “La chiave”. Insomma sono fortemente tentato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...