Lo chiamavano Trinità… (1970)

Pubblicato: 23 dicembre 2012 in Western

Image and video hosting by TinyPic

Classico ormai intramontabile e senza tempo che diverte grandi e piccini da più di 40 anni, “Lo chiamavano Trinità…” è il film che lancia in orbita definitivamente la coppia comica Spencer/Hill che aveva esordito tre anni prima sotto l’egida di Giuseppe Colizzi in una trilogia di pellicole iniziata con “Dio perdona… Io no!” e che dopo funzionerà alla grandissima anche in contesti extra western. Sicuramente la matrice del successo è da ricercare nel tono umoristico che il regista Enzo Barboni imprime alla pellicola e, conseguentemente, a tutto il western all’italiana che seguirà, inaugurandone così un nuovo filone e decretandone, allo stesso tempo, la fine: se nei film che si erano visti fino a quel momento una certa componente ironica era riscontrabile in qualche sporadica gag in Trinità invece si ride moltissimo fin dall’inizio, al punto che molti etichettano il film addirittura come “comico”. Trinità è dunque un film nuovo, diverso dagli spaghetti/western visti fino a quel momento e, visto il gradimento del pubblico, si guadagna un meritato seguito l’anno seguente. Terence è furbo, scaltro e rapidissimo mentre Bud è orso, lento ma fortissimo ed entrambi usano ottimamente le pistole e le mani: un cliché che si ripeterà anche in seguito in svariate pelicole e con esiti fortunatissimi.

trinità1

trinità2

Trinità (Terence Hill) è un pistolero infallibile e velocissimo ma dall’aspetto trasandato e indolente, conosciuto anche come la mano destra del diavolo. Dopo aver sottratto un messicano (Michele Cimarosa) a due cacciatori di taglie giunge in paese dopo tanto vagabondare e si ricongiunge con suo fratello Bambino (Bud Spencer), un altro malandrino e ladro di cavalli, anch’egli abilissimo con la pistola (lui è la mano sinistra del diavolo, ovviamente). Bambino è da poco evaso dal carcere di Yuma e, dopo aver azzoppato e depredato il nuovo sceriffo, ne ha preso il posto e medita il colpo di razziare la mandria del maggiore Harriman (Farley Granger). In attesa dei suoi due complici, Faina (Ezio Marano) e il Timido (Luciano Rossi), Bambino amministra la giustizia a modo suo e l’incontro con il fratello non promette niente di buono. Il maggiore si sta rendendo protagonista di notevoli prepotenze nei confronti di una comunità di mormoni per convincerli a lasciargli la loro valle da trasformare in pascoli ma Trinità, dopo l’incontro con due splendide ragazze della comunità che si innamorano di lui, convince Bambino ad aiutarli e a respingere le angherie del maggiore e dei suoi scagnozzi. Il maggiore, contrariato dall’inaspettato contrattempo, ingaggia dei bounty killer per eliminare Trinità e Bambino ma costoro falliscono il bersaglio e ne escono piuttosto malconci; allora ci riprova stringendo alleanza con Mescal (Remo Capitani), capo di una banda di ladroni messicani, promettendogli 20 cavalli se riuscirà a cacciare via i mormoni ma la loro resistenza, dopo uno specifico addestramento alla lotta curato da Trinità, Bambino, Faina e il Timido, sortirà effetti insperati…

trinità3

trinità4

Naturalmente il culto di questa fortunata pellicola riguarda anche la colonna sonora, opera del grande Franco Micalizzi, che, proprio grazie a questo film, spicca anch’egli definitivamente il volo. Vi sono alcuni echi “morriconiani” (e non potrebbe essere altrimenti!) rivisitati in chiave parodistica ma si respira anche un’aria nuova: la canzone dei titoli di testa, introdotta dall’affascinante motivetto fischiettato da Alessandro Alessandroni su una base di chitarra classica, è un must per tutti gli appassionati del genere e non solo. La voce solista è di un tale Annibale, italo-americano praticamente sconosciuto del quale ho trovato pochissime e scarne tracce nel web, e il testo è di Giuseppe Cassia e Lally Stott Marchelle, cantante dei Motowns. W gli anni ’70. Sempre.

He’s the guy who’s the talk of the town
with the restless gun:
don’t shoot broad out to fool him around,
keeps the varmints on the run, boy,
keeps the varmints on the run!
You may think he’s the sleepy-type guy
always takes his time;
soon I know you’ll be changing your mind
when you’ve seen him use a gun, boy,
when you’ve seen him use a gun!
He’s the top of the West,
always cool, he’s the best!
He keeps alive with his colt 45,
you won’t bother to fool him around
when you’ve seen him use a gun, boy,
when you’ve seen him use a gun!
He’s the top of the West,
always cool, he’s the best!
He keeps alive with his colt 45..
Who’s the guy who’s arriving to town
in the prairies’ sun?
You won’t bother to fool him around
when you’ve seen him use a gun, boy,
when you’ve seen him use his gun!

trinitàtitoli

Cast principale:

Terence Hill

Bud Spencer

Farley Granger

Remo Capitani

Ezio Marano

Luciano Rossi

Gisela Hahn

Elena Pedemonte

Regia: E. B. Clucher (Enzo Barboni)

Edizioni in Super 8: pirata (4 bobine da 180 mt)

Edizioni in dvd: Medusa

Formato video 2,35:1 anamorfico

commenti
  1. mauro ha detto:

    che film ragazzi… l’ho visto di recente a orvieto in occasione di un festival dedicato al western… peccato che era da dvd… passa buone feste giulio! auguri

  2. harpo71 ha detto:

    Credo che quelli come me, sulla quarantina, lo sappiano praticamente a memoria..scene e dialoghi.

  3. AlfredoRiva ha detto:

    Io che tra non molto sarò sulla cinquantina non l’ ho ancora visto… Sono un po’ debole sugli spaghetti-western, lo ammetto. Lo cerco e me lo guardo, promesso. Nel frattempo faccio gli Auguri di Buon Natale a tutti i viziosi e in particolare al nostro caro johntrent70.

  4. johntrent70 ha detto:

    Auguri a tutti! :))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...