La sposina (1976)

Pubblicato: 23 marzo 2019 in Erotico

la sposina

Commedia dall’elevato tasso erotico diretta da Sergio Bergonzelli, “La sposina” vede protagonista la starlette Antiniska Nemour che qui si erge a protagonista assoluta dopo alcuni ruoli minori in pellicole precedenti. La ragazza ha il fisico giusto (all’epoca aveva 19 anni) e mostra le sue nudità con gioia e naturalezza, lasciando una punta di rimpianto per aver avuto una carriera troppo breve; qui la nostra, scatenata e spregiudicata, salta da un letto all’altro con disinvoltura per compensare le defaillance sessuali del maritino impotente Carlo De Mejo. La recitazione sopra le righe di alcuni attori (Magda Konopka e, soprattutto il folle Alfredo D’Ippolito che balbetta ed è una sorta di misto tra Hitler, Charlie Chaplin e Groucho Marx) viene bilanciata da due caratteristi di primo livello come Tiberio Murgia e Riccardo Garrone e il regista dà ottima prova della sua abilità e della sua tecnica imprimendo un ritmo forsennato e sostenuto alla storia e osando cose impensabili fin dai titoli di testa. Esempio: la coppia composta dai due protagonisti innamorati si rincorre felice in un parco popolato da coppiette che amoreggiano. Grande momento romantico. Lui, imbranatissimo, inciampa e cade su una donna china a praticare un blow-job al fidanzato seduto sotto un albero. L’uomo, furibondo, impreca alzandosi in piedi con le brache calate e le chiappe al vento mentre intanto la fidanzata, che aveva rischiato di… affogare… tossisce a più non posso. Tutto ciò in pieno giorno. Incredibile.
Bergonzelli è regista folle ma capace e i suoi film, per quanto bizzarri ed eccentrici, non sono mai banali. Qui c’è anche la colonna sonora di Nico Fidenco che stava iniziando a specializzarsi in soundtrack erotiche con la serie delle Emanuelle nera… Insomma una visione ci sta tutta, anche se il film risulta ancora inedito in dvd ed è reperibile soltanto in una rarissima edizione vhs (New Pentax); va detto che nei primi anni 2000 passava spesso su un canale satellitare ormai defunto e con un buon master ma da tempo se ne sono perse le tracce.

lasposina1

lasposina2

Pescara. La giovane Chiara (Antiniska Nemour) lavora in un negozio di dischi e sta per convolare a giuste nozze con il fidanzato Massimo (Carlo De Mejo), intellettuale, scrittore e filosofo. Finora i due non hanno consumato rapporti sessuali perchè Massimo aveva imposto a Chiara la castità fino alle nozze; poco male, perchè la giovincella sa bene come consolarsi (si concedeva sovente fugaci sveltine con un amico motociclista all’interno di una baracca scalcinata). Ora però, dopo il matrimonio, si svela l’arcano: Massimo è impotente…
Chiara è decisa a stargli vicino e ad aiutarlo nel recuperare la virilità: inizia quindi ad approfondire il problema cominciando a leggere libri di sessuologia e arriva a portargli a casa finanche una prostituta per farlo eccitare, senza successo. La giovane sposina, credendo che l’impotenza del marito derivi dalla frustrazione per non essere mai riuscito a far pubblicare un suo romanzo, finisce a letto con il proprietario del negozio di dischi in cui lavora (Tiberio Murgia) in cambio di una raccomandazione del marito con l’editore Arnaldi (Riccardo Garrone), suo intimo amico. Naturalmente la raccomandazione si rivela una bolla di sapone perchè Arnaldi è dedito alla pubblicazione di fumettacci e fotoromanzi porno e non si occupa certamente di romanzi filosofici. Chiara, tutt’altro che rassegnata, dapprima fa un provino come starlette sexy per le rivistacce di Arnaldi e poi, dopo essersi fatta notare, gli si concede sessualmente in cambio della pubblicazione del romanzo di Massimo.
L’editore rispetta l’accordo ma Massimo continua a fare cilecca: oppresso dai sensi di colpa, si ubriaca e arriva a spingere la moglie tra le braccia del fratello Adolfo (Alfredo D’Ippolito), detto “Cicillino”, per farla sentire appagata. La donna, inizialmente riluttante, giace anche col cognato ma ciò fa scattare la molla della gelosia in Massimo che interviene per separarli con la forza e avverte una fugace erezione… Sarà la gelosia la chiave giusta per sbloccarlo?

lasposina3

lasposina4

lasposinatitoli

Cast principale:

Antiniska Nemour

Carlo De Mejo

Riccardo Garrone

Tiberio Murgia

Magda Konopka

Alfredo D’Ippolito

Regia: Sergio Bergonzelli

commenti
  1. Sep ha detto:

    Non lo conoscevo, mi sembra gustoso 😀
    grazie per la rece!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.